economia

Tari, nuovi aiuti per le famiglie

 

La domanda deve essere presentata entro il 17 aprile: i requisiti per richiedere le agevolazioni

 

È online da questa mattina nel sito istituzionale dell’Ente l’avviso per richiedere le agevolazioni economiche sulla TARI. La misura prevede la concessione di riduzioni agevolative in favore dei titolari di utenze domestiche per motivazioni di carattere economico-sociale.

Le agevolazioni sono riconosciute, nella misura del 50%, alle famiglie residenti nel Comune di Spoleto con un indicatore ISEE 2023 uguale o inferiore a € 7.500,00.

La domanda (il modulo è disponibile qui >> https://bit.ly/3Jf8wqn) dovrà essere consegnata entro il 17 aprileE 2023 al Protocollo Generale (piazza del Comune n. 1) o all’ufficio TARI (via del Municipio n° 3 – Palazzo Leonetti Luparini).

È possibile anche richiedere un appuntamento da concordare telefonicamente, chiamando i numeri 0743 218166-70-89 o tramite email scrivendo all’indirizzo ufficio.tributi@comune.spoleto.pg.it.

Altra modalità di presentazione della domanda è con Posta Elettronica Certificata (PEC) da inviare all’indirizzo comune.spoleto@postacert.umbria.it o via email ordinaria a ufficio.tributi@comune.spoleto.pg.it (in entrambi i casi farà fede la data di invio).

Le agevolazioni saranno riconosciute compatibilmente alle risorse disponibili. Nel caso in cui le somme stanziate non siano sufficienti a garantire la copertura delle domande ammesse al beneficio, si dovrà procedere alla riduzione proporzionale dell’agevolazione.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’ufficio TARI ai numeri 0743 218166-70-89.



I commenti dei nostri lettori

Incredulo

1 anno fa

Concordo Gianni, è assurdo o strisci x terra o ti arrangi

Gianni

1 anno fa

ISEE fino a 7500 euro. Praticamente devi essere un barbone i quasi.

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.