cronaca

Controlli a San Ponziano, un arresto

 

Si tratta di un 45enne con numerosi precedenti in materia di sostanze stupefacenti e reati contro la persona

 

Nel corso del weekend di festeggiamenti di San Ponziano a Spoleto i militari dell’Arma sono stati impiegati anche per i festeggiamenti, le cerimonie liturgiche e i servizi di ordine pubblico mediante l’impiego di personale del 4° Reggimento a cavallo di Roma con una pattuglia ippomontata.

Durante i servizi posti in essere dal personale della Stazione Capoluogo si è provveduto ad eseguire un arresto nei confronti di un individuo 45enne in esecuzione di un ordine di carcerazione. L’uomo, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari con numerosi precedenti in materia di sostanze stupefacenti e reati contro la persona, a seguito di numerosi controlli e violazioni riscontrate veniva arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Spoleto su disposizione dell’autorità giudiziaria. Tale vicenda si inquadra nell’attività di normale controllo e repressione dei reati svolta dalla Compagnia Carabinieri di Spoleto con riguardo al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

L’Arma dei Carabinieri di Spoleto sta riponendo molta attenzione all’equilibrio tra attività di contrasto e prevenzione dei reati cercando di interpretare le esigenze del territorio volte a garantire il miglior servizio per il cittadino. 



I commenti dei nostri lettori

Devo ammettere un certo stupore,

20 giorni fa

Leggendo solo il titolo mi sono detto: San Ponziano la droga non poteva averla, perché all'epoca in cui è vissuto era difficile reperirla.

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.