cronaca

Nuova donazione in favore dell’ospedale

 

Domani (5), grazie ad Aldo Ambrosini, verrà inaugurata una stanza destinata all’ossigenoterapia normobarica distrettuale

 

Nuova importante donazione per l’ospedale cittadino. Oggi, alle ore 11 all’interno del reparto di angiologia-chirurgia, verrà infatti inaugurata una stanza destinata all’ossigenoterapia normobarica distrettuale: una terapia innovativa per il trattamento di delicate patologie legate a deficit circolatori, di ulcere flebostatiche e di lesioni dei tessuti devitalizzati degli arti.

A rendere possibile il tutto è stato Aldo Ambrosini il quale, credendo molto negli effetti benefici garantiti dal macchinario, ha deciso di donarlo agli operatori del “San Matteo degli Infermi” in modo tale da potenziare i servizi destinati agli utenti.

“Aldo è scomparso da un mese circa - ha fatto sapere la sua famiglia - ma domani, nel corso della cerimonia, lo ricorderemo e celebreremo la sua tenace voglia di vivere”. Una buona notizia quindi per il nosocomio, in attesa di aggiornamenti riguardanti la riattivazione del Punto Nascite il cui futuro, nonostante il recente incontro andato in scena di recente tra l’assessore regionale Luca Coletto e lo Spoleto City Forum, resta sempre più in bilico.



I commenti dei nostri lettori

Elel

13 giorni fa

Nessuno che "doni" un Pronto Soccorso veramente efficiente e che soccorra davvero "prontamente" TUTTE le urgenze immediate?

Leonelupo

15 giorni fa

Grazie Aldo Ambrosini...mille volte grazie

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.