Annunci

Di Cicco Pucci apre in centro!

 

Subentra a un'atra storica realtà: quella dei fratelli Burganti in piazza della Vittoria. Inaugurazione sabato 15 gennaio

 

Il rispetto per una grande storia, la consapevolezza della propria. La storica macelleria dei fratelli Burganti, in piazza della Vittoria, saluta tutti e dopo generazioni cede il posto dietro al bancone a un’altra famiglia che, da oltre settant’anni, si occupa di portare la qualità sulle tavole degli spoletini. Di Cicco Pucci si appresta a inaugurare la nuova sede del centro, subentrando in una vetrina che tutti, in città, hanno varcato almeno una volta in vita loro. Un negozio che è stato e che continuerà ad essere un simbolo di genuinità e gestione familiare, ostinatamente avverso all’omologazione del gusto.

“Siamo consapevoli dell’onere e dell’onore che ereditiamo con la nostra scelta – dichiara Roberto Di Cicco Pucci – e, con il massimo rispetto, entriamo in punta di piedi in centro città. Allo stesso tempo, però, insieme a mio fratello Francesco, a nostra madre Graziella, a Elisa e ad Antonio, siamo consapevoli della storia che caratterizza la nostra famiglia, in questo ambiente sin dal 1950. Per questi motivi, con sincera gratitudine nei confronti dei fratelli Burganti che ci hanno preceduto, la famiglia Di Cicco Pucci è felice di annunciare che porterà anche in centro la stessa passione e la medesima selezione degli alimenti che ha sempre messo nel suo storico negozio di via Visso, che ovviamente rimane più aperto e attivo che mai”.

In piazza della Vittoria, nel frattempo, proseguono i lavori. E se la struttura del negozio resterà abbastanza simile a quella originale, c’è da scommettere che la mano della nuova gestione si farà comunque sentire con personalità. L’inaugurazione del nuovo punto vendita è prevista per la mattina di sabato prossimo, 15 gennaio. Alla famiglia Di Cicco Pucci il migliore “in bocca al lupo” da parte della redazione di Spoletonline!



I commenti dei nostri lettori

luc

4 giorni fa

Bravi!Gente cortese che lavora bene e prodotti genuini.

Non solo storia, ma....

5 giorni fa

Piano piano, finalmente, il centro storico si sta rianimando di qualche attività privata. Dopo le restrizioni sociali a cui è stata sottoposta la popolazione, dovute alla pandemia, questa è una bella notizia perché la gente che lo vorrà potrà fare una parte di spesa in un ambiente famigliare. Ambiente dove, oltre alla merce, si auspica non verranno trascurati alcuni aspetti umani che si sono perduti. Come scambiarsi qualche opinione sulla qualità del prodotto, sul tempo che fa, sulla difficoltà della vita, sulla salute, sulla politica, sulla famiglia, sui figli e su qualche avvenimento che accade in città. Insomma, piccole pennellate di vita quotidiana per rimuovere l'opacità causata dal virus.

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.