società

Amici delle Miniere, cambia il direttivo

 

Vincenza Campagnani eletta presidente, il vice è Catia Passeri. Le elezioni si sono svolte all'interno del museo di Morgnano

 

L’Associazione Amici delle Miniere, a seguito delle scadenze statutarie degli organi associativi, ha convocato l’assemblea degli iscritti per votare il rinnovo degli organi dell’associazione in data 10 settembre 2022.

Le elezioni si sono svolte presso il Museo delle Miniere di Morgnano Pozzo Orlando, per il Comune di Spoleto era presente l'assessore Danilo Chiodetti.

A seguito disponibilità degli associati presenti è stata nominata la commissione elettorale, che ha vigilato sulla regolarità dell’elezioni e su tutte le operazioni inerenti agli scrutini. Il nuovo direttivo come da insediamento del 18 settembre 2022 è composto da Vincenza Campagnani, eletta alla carica di Presidente, Catia Passeri vice presidente, Francesco Segoni segretario/Tesoriere, Marilena Cestari e Valeria Severini Consiglieri, Marcella Virgili, Lucio Crivelli, Antonio Cera Probiviri, Sergio Rossi Revisore dei conti.

Le prime dichiarazioni della Presidente Vincenza Campagnani. “Dopo tanti anni, torno a rappresentare l'associazione Amici delle Miniere, voglio innanzi tutto ringraziare la Professoressa Anna Rita Magna che, nonostante le difficoltà incontrate in questi ultimi anni, ha portato avanti con tanto impegno le attività dell’associazione. Ora abbiamo rimesso in piedi una bella squadra, con gente nuova e piena di entusiasmo, speriamo di non deludere le aspettative dei cittadini, cercheremo in ogni modo di non far spezzare il filo della memoria. Grazie a tutti coloro che hanno creduto e continueranno a credere in noi”. 



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.