cultura e spettacolo

Prosegue il Festival delle Regioni

 

Doppio appuntamento venerdì 29 luglio al chiostro di San Nicolò: convegno sulle lingue e dialetti locali e messa in scena dell’opera teatrale di William Shakespeare 'Il Mercante di Venezia'

 

Dopo il successo dei primi due appuntamenti al Chiostro di San Nicolò, con gli spettacoli 1861 – LA BRUTALE VERITÀ, della compagnia calabrese CarMa e CARA MOGLIA della compagnia abruzzese Amici della ribalta, prosegue fino a sabato 30 luglio il programma del Festival delle Regioni, realizzato in collaborazione con la Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita).

Oggi pomeriggio, giovedì 28 luglio alle ore 18, si terrà a Spazio Collicola la presentazione del libro Accademia Barbanera, ultimo appuntamento della settimana con il TEATRAPERITIVO della Fita Umbria, mentre alle ore 21 al San Nicolò è in programma lo spettacolo SONO PERSONE Vlora 1001, della compagnia pugliese "Ventisetteundicisettantanove" per la regia di Nico Sciacqua.

Venerdì 29 luglio alle ore 18.00 il Chiostro di San Nicolò di Spoleto ospiterà, in occasione della XXXIII Festa del Teatro Italiano, all’interno del programma del Festival delle Regioni, un momento di approfondimento, organizzato dal Comune di Spoleto e dalla Fita dedicato alle lingue e ai dialetti locali.

Dopo i saluti istituzionali interverranno Fabrizio Canolla, dirigente scolastico dell'IPSIA-CPIA di Terni che terrà una lezione sui dialetti dell'Umbria dal titolo "Lingua e dialetti: due frutti della stessa pianta…", mentre Daniele Parbuono, professore associato del Dipartimento di filosofia, scienze sociali, umane e della formazione dell'Università di Perugia relazionerà sul teatro popolare di "Sega la Vecchia" in Umbria.

L’incontro sarà seguito alle ore 21, sempre al San Nicolò, dalla messa in scena del Mercante di Venezia a cura della compagnia veneta “Teatro Immagine” per la regia di Pino Costalunga.

La serata di gala del Festival delle Regioni, che segnerà la chiusura della cinque giorni, si terrà invece al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi sabato 30 luglio ore 21 con gli interventi musicali del Teatro Lirico Sperimentale e le premiazioni con i riconoscimenti assegnati dalla Federazione Italiana Teatro Amatori.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.