politica

Spolettificio, si muove la Regione

 

Approvata, dall'assemblea legislativa, una risoluzione che impegna la Giunta Tesei ad agire a tutela dello Stabilimento militare di Baiano

 

L’Aula di Palazzo Cesaroni ha approvato all’unanimità dei presenti (14) una proposta di risoluzione, predisposta unitariamente dalla Seconda Commissione, che impegna la Giunta regionale a “assumere ogni iniziativa utile nei confronti del Ministero della Difesa - Agenzia Industrie Difesa, al fine di concludere le procedure di assunzione avviate o ancora da avviare, per garantire la necessaria dotazione organica dello Stabilimento militare di munizionamento terrestre di Baiano di Spoleto”.

I consiglieri della minoranza presenti in Aula hanno chiesto, attraverso un emendamento, di inserire nel dispositivo dell’atto, analogo impegno dell’Esecutivo regionale per il Polo di mantenimento delle armi leggere di Terni a causa del ridimensionamento del personale civile. Sulla questione è stata condivisa con la maggioranza un’appendice alla Proposta di risoluzione, attraverso un nuovo emendamento, che impegna la Seconda Commissione a dare seguito ad audizioni specifiche, con tutti i soggetti interessati, come già fatto per lo stabilimento di Baiano di Spoleto, anche per il Polo di Terni. Operazione che dovrà portare alla predisposizione di un documento di indirizzo (Risoluzione) entro il prossimo mese di ottobre e portarlo in tempi brevissimi all’approvazione dell’Aula.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.