sport

La Spoleto-Norcia sempre più inclusiva

 

Disponibili al Terminal Le Mattonelle, grazie alla partnership stretta con 'Remoove', due special bike

 

Remoove e la Ssd La SpoletoNorcia hanno siglato una partnership per portare i concetti di accessibilità e inclusività non solo sul tracciato della Vecchia Ferrovia in occasione della manifestazione turistico-sportiva di settembre ma, più in generale, all’interno del progetto SN365, che abbraccia l’intero anno proponendo percorsi di cicloturismo permanente e servizi di qualità per il cicloturista che desideri scoprire l’Umbria più nascosta.

Grazie alla partnership con la società trentina - che è il punto di riferimento in Italia per vendita e noleggio di bici, tricicli e tandem per persone con esigenze speciali e disabilità motorie o cognitive - già oggi è possibile vedere e testare presso il Terminal Le Mattonelle di Pontebari-Spoleto due special bike (modello “Fun2Go” e “Easy Rider” dell’olandese Van Raam, leader nella progettazione e realizzazioni di mezzi “lenti” vocati all’inclusività e alla disabilità).

Durante la nona edizione de La SpoletoNorcia in MTB - il cui programma si svolgerà nelle giornate del 2, 3 e 4 settembre 2022 - Remoove sarà, invece, invitata in Umbria con un proprio Test Center nel quale chiunque potrà vedere e toccare con mano i mezzi su ruote pensati per persone con disabilità, anziani e famiglie con bambini. Le particolari biciclette hanno l’ambizione e la capacità di avvicinare allo sport, al mondo dell’outdoor, all’autonomia di movimento, tutti coloro che credono di non poter agire in tal senso.

La Spoleto Norcia in MTB - la più grande manifestazione su due ruote del Centro Italia, percorsa ogni anno da migliaia di cicloamatori e appassionati di cicloturismo e di natura - si apre, così, nel segno dell’accoglienza, ai concetti di accessibilità e inclusività che sono propri di Remoove. 

Dice Luca Ministrini, presidente de La SpoletoNorcia: “Con SN365 intendiamo realizzare un “bike district” umbro che possa rivitalizzare, attraverso un turismo lento e ragionato, luoghi, borghi e comunità che, marginali per localizzazione geografica, sono centrali per ricchezza culturale, storica e artistica e hanno necessità di flussi turistici costanti: l’accordo con Remoove rende le nostre attività ancora più sostenibili e ci consente di allargare a tutti la possibilità di godere di questo patrimonio inestimabile”.

Dice Andrea Tomasoni, presidente di Remoove: “Remoove, nella consapevolezza che la disabilità non è della persona ma della società e degli ambienti che non sono adeguati ad accogliere tutti, ha sviluppato un modello di Cycling Tourism green ed inclusivo. Partendo dalla positiva esperienza maturata sul Lago di Garda Trentino, stiamo lavorando alla diffusione del modello all’intero territorio nazionale attraverso lo sviluppo di una rete capillare di Remoove Test Center. 

La partnership con SN365 rappresenta un importante tassello di questa progetto e permetterà a residenti e turisti di iniziare a vivere e visitare l’Umbria in maniera sostenibile, condivisa e senza limitazioni”.

L’appuntamento per approfondire la realtà Remoove, il lavoro svolto sin qui, i progetti in via di sviluppo nel Centro e Sud Italia e i frutti della collaborazione con la Spoleto-Norcia è fissato venerdì 2 settembre alle 18.30 in Piazza Garibaldi nello Spazio Talk Point all’interno de “La natura fa bene all’anima”, un incontro a cura di Ludovica Casellati che dialogherà con il Presidente di Remoove Andrea Tomasoni, l’attore teatrale Carlo Dalla Costa, Sebastiano Venneri di Legambiente, Luca Proietti e Rossano Longhi di Arpa Umbria, con Mariarita Grieco (vicedirettore del TG2) e Andrea Lo Cicero (conduttore televisivo). 

Proseguono intanto le iscrizioni a La SpoletoNorcia in MTB di settembre - una competizione agonistica e 4 percorsi cicloturistici aperti a tutti e diversi per difficoltà, incluso uno per famiglie – sostenuta quest’anno dall’oleificio Pietro Coricelli.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.