politica

Tracchegiani fa quadrato con Toti

 

Il leader umbro di Italia al Centro ironizza su Mulè

 

Riceviamo e pubblichiamo la nota del presidente regionale di Italia al Centro Aldo Tracchegiani:

"Il sottosegretario alla Difesa Mulè lo ricordiamo in Umbria per la sua efficace performance alle elezioni comunali di Spoleto, dove era capolista di Forza Italia, ed è riuscito a non entrare in consiglio comunale. E' probabile che il sottosegretario – nota Tracchegiani - sia un pochino in ansia, temendo che il grande successo ottenuto in Umbria, si ripeta in Liguria nelle prossime elezioni politiche. Capiamo questo malessere, è giustificato gli elettori liguri hanno avuto ben poche occasioni d'incontrarlo, Forza Italia è in caduta libera nei consensi, con un gruppo parlamentare in fuga, oggi è toccato all'on Caon, ed in piena svaporizzazione sui territori. In Umbria, come altrove – conclude Tracchegiani - le porte del nostro cantiere sono aperte a tutte le brave persone che intendono cambiare la politica e portare l'Italia al centro, Mulè se ne faccia una ragione”.



I commenti dei nostri lettori

ivano santini

26 giorni fa

Ancora una volta dobbiamo subire il pensiero non pensiero del Dr. Tracchegiani. Dopo anni di ricerca per uno strapuntino che le permette di fare un tratto di strada seduto, si ritrova senza accorgersi al punto di partenza.Ormai neppure il gioco dell'oca riesce a sopportarlo. Credo sia giunto il momento di porsi la domanda: "cosa voglio fare da grande?" Continua a fare la tua professione che ti ha sempre permesso di avere successo economico e professionale. In Umbria di giullari ne abbiamo in abbondanza.

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.