sport

Rinasce lo Spoleto Calcio: i dettagli

 

La nuova società, presieduta da Vittorio Montesi, giocherà nel campionato di Promozione: il tecnico sarà Francesco Raggi. L'appello alla politica

 

Rinasce ufficialmente lo Spoleto Calcio. La società biancorossa nella prossima stagione giocherà nel campionato di Promozione e sarà presieduta da Vittorio Montesi: tutti i dettagli sono contenuti nel comunicato stampa pubblicato nella pagina Facebook della squadra.

“È stata costituita, il 23 giugno 2022, a seguito della fusione della Bm8 Spoleto e dalla Fortitudo Assisi Subasio la “A.S.D. SPOLETO CALCIO”. In attesa della ratifica da parte della FIGC la Società parteciperà al campionato 2022/2023 di Pmozione umbra. Sarà guidata dal mister Francesco Raggi coadiuvato dall’allenatore in seconda Alessandro Restani. Presidente della Società è Vittorio Montesi, Vice Presidente Marco Sivori, Direttore Generale Stefano Proietti Costa, Direttore Sportivo Alberto Del Frate. I colori sociali saranno quelli della citta: bianco /rosso. Nell’attesa (e nella speranza) che ora la parte politica della città assegni lo stadio alla nuova società, la stessa ha a disposizione l’impianto di Passo Parenzi nel quale sono iniziati i lavori per il rifacimento del campo di gioco polivalente di calcio/rugby”.

Dalla scissione della Bm8 Spoleto è nata, oltre alla a.s.d. Spoleto Calcio, anche la “M8 junior Spoleto”, la società che gestirà la scuola calcio. "Responsabile della scuola calcio e del settore giovanile della Spoleto Calcio sarà Mirko Tosti. Inizieranno inoltre, a breve, sempre presso il centro sportivo di Passo Parenzi, i lavori per un campo in sintetico 30 x 50 ed un campo di allenamento in terra battuta, oltre a omologare il campo in erba. Anche gli spogliatoi saranno interessati dai lavori di ristrutturazione”.



I commenti dei nostri lettori

"Il buon giorno si vede dal mattino".

1 mese fa

La nuova società non scherza. Parte subito con un "Sivori".

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.