cultura e spettacolo

Fuori Opera 'Musica d’Archivio'

 

Martedì 21 giugno - ore 16 sala Pegasus - concerto speciale del Lirico Sperimentale per i cittadini di Spoleto e per i turisti in occasione della masterclass di Renato Bruson

 

Il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” mette in scena il quarto dei sette Concerti della rassegna “Fuori Opera” delle Masterclass del 76° Corso di Avviamento al Debutto dei giovani Cantanti solisti vincitori delle due ultime edizioni del prestigioso Concorso Comunità Europea.

Domani martedì 21 giugno alle ore 16.00 presso la Sala Pegasus di Spoleto (in piazza Giovanni Bovio) si terrà infatti un Concerto speciale “Musica d’Archivio” che celebra la fine della masterclass del Maestro Renato Bruson, con musiche tratte dalle principali opere di Giuseppe Verdi, Gioachino Rossini, Giacomo Puccini, Gaetano Donizetti, Wolfgang Amadeus Mozart e altri, realizzato per un pubblico eterogeneo, adatto anche ai più giovani e a tutti coloro che vogliano concedersi un intermezzo musicale piacevole a Spoleto, un “fuori opera” appunto, che rimarchi oggi più che mai il valore culturale e sociale della musica e di tutte le forme artistiche, verso le quali il Teatro Lirico Sperimentale da ormai 76 anni mostra interesse e propensione.

Al pianoforte siederanno i maestri Carolina Benedettini e Minjeong Kim, mentre le giovani voci saranno di: Elena Antonini soprano, Veronica Aracri mezzosoprano, Sara Cortolezzis soprano, Oronzo D’Urso tenore, Elena Finelli soprano, Inna Kaluhina soprano, Maria Stella Maurizi soprano, Alessia Merepeza soprano, Davide Peroni baritono, Giacomo Pieracci basso, Matteo Lorenzo Pietrapiana baritono, Davide Romeo baritono, Elena Salvatori soprano, Antonia Salzano mezzosoprano e Roberto Manuel Zangari tenore.

 

Il Concerto “Musica d’Archivio” rientra nell’ambito del Progetto “Cantare l’Opera” e prevede l’apertura straordinaria dell’Archivio Storico del Centro Studi Belli-Argiris, sito sempre in piazza Bovio, accanto alla Sala Pegasus. Ospiti di una visita in Archivio e del Concerto saranno i membri della ProSpoleto (con l’occasione la presidente Patrizia Colangeli e il consigliere Gianni Burli verranno omaggiati con la riproduzione di una fotografia storica del 1956, conservata nell’Archivio dello Sperimentale, che riproduce Beniamino Gigli accolto dalla folla in piazza della Libertà davanti alla sede storica della Prospoleto) e i membri della Proloco di San Brizio con Francesca Maso, a rinsaldare i fruttuosi rapporti nati con il Progetto “Opera/Pro”. Altri graditi ospiti saranno i rappresentanti della Croce Rossa di Spoleto, ormai assidui ed entusiasti spettatori dello Sperimentale con Miranda Trabalza, insieme ad una delegazione dell’attivissima e sempre disponibile Università della Terza Età di Spoleto, per la quale si ringrazia Angela Fedeli.

L’Archivio Storico del Centro Studi dello Sperimentale è consultabile al seguente link https://www.tls-belli.it/centro-studi-archivio-storico/, oppure visitabile direttamente in loco, su appuntamento, chiamando 0743.221645.

 

Ma, anche per far fronte alle richieste di turisti e appassionati, questa serie di Concerti dello Sperimentale continuerà poi, sempre alle 16.00, il 26 giugno e il 3 luglio, a Villa Redenta, per le masterclass di Enza Ferrari e di Roberto De Candia, e quindi terminare, il 16 luglio di nuovo alla Pegasus con il Concerto di fine masterclass di Marina Comparato.

Si ringrazia per la gentile e fattiva collaborazione la Cooperativa Sociale ImmaginAzione.

L’ingresso per tutti e sette i Concerti sarà libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.

 

 

Concerti delle Masterclass del 76° Corso di avviamento al debutto

Cantanti Solisti del Teatro Lirico Sperimentale

 

Martedì 21 giugno – Sala Pegasus ore 16.00

con il M° Renato Bruson

 

Domenica 26 giugno – Villa Redenta, Sala Monterosso ore 16.00

 

Domenica 3 luglio – Villa Redenta, Sala Monterosso ore 16.00

con il M° Roberto De Candia

 

Sabato 16 luglio – Sala Pegasus ore 16.00

con il M° Marina Comparato



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.