sport

Special Olympics ricco di medaglie

 
 
 
 
 
 
 

19 titoli per i ragazzi de Il Cerchio a Torino '22

 

Spedizione vincente quella del Team Il Cerchio di Spoleto ai giochi nazionali Special Olympics di Torino svoltisi dal 4 al 9 giugno. I 10 partecipanti hanno fatto incetta di medaglie, conquistando in molteplici occasioni il gradino più alto del podio. Bogdan, Bruno, Carla, Corrado, Fabrizio, Ilenia, Irene, Riccardo, Sandro e Verdiana hanno disputato una grande prova, distinguendosi nelle principali discipline dell’atletica e delle bocce. Con impegno, entusiasmo, dedizione e divertimento hanno portato a casa 5 medaglie d’oro, 4 medaglie d’argento, 5 medaglie di bronzo, 2 quarti posi, 1 quinto posto e 2 sesti posti. Ma, cosa più importante, si sono potuti esprimere al massimo delle proprie potenzialità, divertendosi e conoscendo tanti nuovi amici da tutta Italia.

Un’esperienza unica e indimenticabile per tutti loro: le emozioni vissute a Torino sono state per loro motivo di crescita personale e per noi grande motivo di orgoglio. Da Spoleto sono partiti, oltre i 10 atleti, anche 16 familiari che hanno tifato ed inneggiato per gli atleti durante tutte le giornate delle gare.

La spedizione è stata organizzata dalla Cooperativa Il Cerchio e dall’Associazione Peter Pan, da anni impegnate anche nell’organizzazione di iniziative ed eventi legate al mondo delle persone con disabilità. Un ringraziamento a tutti i partecipanti per l’impegno profuso, ai familiari ed operatori per la cura e la passione con la quale hanno seguito il Team, sostenendo i ragazzi in ogni momento ed al Comune di Spoleto, che con il progetto di Vita Indipendente ha permesso la realizzazione di questa importante iniziativa.

Ora meritato riposo per tutti in attesa della prossima avventura che, siamo sicuri, sarà entusiasmante!



I commenti dei nostri lettori

Nanna

2 mesi fa

Orgoglio per Spoleto. Veramente bravi!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.