società

Lo chef spoletino Jacopo Martellini ospite di 'TG2 Storie'

 

La puntata andrà in onda oggi (14) a partire dalle ore 23.40: nell'occasione il giovane cuoco parlerà del suo progetto benefico

 

Lo chef spoletino Jacopo Martellini (23 anni) - titolare di un ristorante al centro storico di Spoleto, nonché il più giovane cuoco al mondo della pinsa romana certificata - sarà protagonista di un ampio servizio televisivo all’interno della trasmissione TG2 Storie, in onda su Rai2 sabato 14 maggio alle ore 23.40.
 
Il servizio, a firma della giornalista Silvia Squizzato, vedrà sullo sfondo le bellezze della città di Spoleto, con il suo celebre Duomo e le viuzze ricche di storia e di atmosfera. Ai microfoni del TG2 Storie Jacopo Martellini - diplomato all’Istituto Alberghiero “De Carolis” di Spoleto - racconterà il suo percorso di giovane chef e imprenditore della ristorazione, alle prese con i suoi sogni ma anche con il dramma della guerra in Ucraina, che ha portato ad un aumento esponenziale dei costi delle materie prime e della povertà.
 
Molti gli sfollati ucraini che stanno trovando rifugio a Spoleto, seguiti dalla Caritas diretta da Don Edoardo Rossi. Jacopo Martellini racconterà del progetto benefico - ideato in collaborazione con la Caritas - per dare un supporto alimentare ai bisognosi della città, inclusi i rifugiati dell’Ucraina, per cui una volta a settimana lo chef prepara le sue squisite pinse romane.
 
La trasmissione “TG2 Storie - I Racconti della settimana” - in onda sabato su Rai2 alle ore 23.30 - presenta storie e protagonisti di fatti di cronaca e di costume che si raccontano nella loro quotidianità. Direttore Gennaro Sangiuliano. Responsabile Carlo Pilieci. A cura di Alessandra Forte.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.