società

Stanziati 300 mila euro in favore del liceo artistico 'Leoncillo Leonardi'

 

I fondi a disposizione della Provincia di Perugia serviranno a riqualificare la sede dell’ex convento della Trinità

 

Stanziati 300 mila euro per riqualificare la sede dell’ex convento della Trinità del Liceo artistico “Leoncillo Leonardi”. La Provincia di Perugia ha infatti ricevuto, nell’ambito del programma “NextGenerationEU” finanziato dall’Unione Europea, le risorse in questione da destinare alla messa in sicurezza del complesso tutelato dalla Sovrintendenza alla luce del suo pregio storico-architettonico.

I dettagli sono contenuti nella determinazione dirigenziale n. 987 pubblicata nell’albo pretorio dell’Ente: gli interventi, in particolare, prevedono l’ultimazione del recupero del piano terra (“anche in relazione a quanto previsto ai fini antincendio”) e dei servizi igienici del secondo piano. In programma pure la “conservazione di parti pittoriche per le esigenze del plesso”.

Il progetto è pronto ed ora il prossimo passo consisterà nell’individuazione della ditta a cui affidare il “pacchetto” in questione, comprendente anche: la realizzazione di tramezzature e controsoffitti in cartongesso; il recupero del chiostro e la sistemazione della sua area verde, l’installazione di pavimentazione in cotto nelle aule e nei corridoi, la lucidatura e la successiva applicazione di resina sintetica sul pavimento in legno della palestra, la sostituzione di vari infissi ammalorati, l’integrazione dell’impianto di riscaldamento.

I tempi per l’esecuzione dei lavori, inseriti nel piano delle opere pubbliche della Provincia 2021-2023, sono fissati in 90 giorni naturali “continui e consecutivi”. 



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.