cronaca

Ospedale di Cascia, si parte con la ricostruzione: stanziati oltre 7 milioni di euro

 

Avviata la gara che consentirà di assegnare la progettazione dei lavori di ricostruzione della struttura, gravemente danneggiata dal sisma del 2016

 

L'Ufficio Speciale Ricostruzione Umbria ha avviato l'indagine di mercato tesa ad individuare  operatori economici interessati ad occuparso della progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori di ‘Ricostruzione, in sito, dell’ospedale Santa Rita di Cascia’ gravemente danneggiato a seguito degli eventi sismici del 24 agosto 2016 e successivi”.

L'appalto verrà assegnato seguendo il criterio del prezzo più basso e con il sistema dell’inversione procedimentale. Gli interventi relativi all’Ospedale di Cascia rientrano nell’ambito dell’ordinanza commissariale speciale n.12 del 15 luglio 2021 che ha individuato il nosocomio casciano strategico, per la posizione e pluralità dei servizi erogati, non solo a livello locale ma anche nell’ambito della rete sanitaria regionale.

Il valore stimato per l’appalto è pari a 7.808.163,75 euro, al netto di IVA e oneri ove dovuti, di cui 7.502.085,38 di euro per lavori a base d’asta soggetti a ribasso, 110.406,97 per costi della sicurezza non soggetti a ribasso e 195.671,40 per la progettazione esecutiva soggetta a ribasso. L’importo stimato a base di gara soggetto a ribasso è pari a 7.697.756,78 euro. 

L’avviso è pubblicato in versione integrale nel sito istituzionale dell’USR Umbria - profilo del Committente: https://www.sismaumbria2016.it/amministrazionetrasparente/avvisi-bandi-gara-documentazione-complementare-ammissioni-ed-esclusioni e nella piattaforma telematica Net4market  https://app.albofornitori.it/alboeproc/albo_umbriadc; per estratto nel BUR  regionale - Sezione Avvisi e concorsi nonché nel sito della Regione Umbria Avvisi – Opere pubbliche e del MIMS al seguente link  https://www.serviziocontrattipubblici.it/SPInApp/

Il termine ultimo perentorio per manifestare interesse è il 3 giugno 2022 - ore 17.00 tramite la suddetta piattaforma Net4market link: https://app.albofornitori.it/alboeproc/albo_umbriadc .

Il Soggetto attuatore è la Regione Umbria, "Servizio Opere e lavori pubblici, osservatorio contratti pubblici, ricostruzione post-sisma"; la stazione appaltante è l’Ufficio Speciale Ricostruzione Umbria "Servizio Ricostruzione pubblica Sezione gare e contratti".

Responsabile unico del procedimento è l’ing. Andrea Castellini Funzionario Regione Umbria, Servizio Opere e lavori pubblici, osservatorio contratti pubblici, ricostruzione post-sisma –Tel. +39 075.5041 email: acastellini@regione.umbria.it.

Responsabile del procedimento di affidamento è l’arch. Filippo Battoni – Dirigente del Servizio Ricostruzione Pubblica Ufficio Speciale Ricostruzione Umbria +39 0742630880 e-mail fbattoni@regione.umbria.it



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.