società

Giano dell'Umbria, tre nuovi alloggi a disposizione del Comune

 

Gli immobili, situati nel complesso di piazza San Francesco, sono stati ristrutturati dall'Ater grazie al Puc3

 

Taglio del nastro dei lavori recentemente ultimati a Giano dell'Umbria, che hanno consentito la completa ristrutturazione di tre alloggi all’interno del complesso in Piazza San Francesco. All'inaugurazione erano presenti, tra gli alti, il presidente di Ater Umbria, Emiliano Napoletti, Raffaella Rinaldi e Maria Francesca Del Bianco, del Cda di Ater Umbria, il sindaco di Giano dell'Umbria, Manuel Petruccioli, il suo vice, con delega all'edilizia residenziale pubblica, Jacopo Barbarito, oltre agli altri assessori Renzo Patacca e Valeria Santi.

Nello specifico si è trattato di interventi di manutenzione straordinaria in tre alloggi del complesso di San Francesco, comprese le parti comuni, che l'Amministrazione procederà ad assegnare.

I lavori sono il frutto dell'adesione di Giano dell'Umbria all'avviso della Regione Umbria per la realizzazione dei PUC3.

A seguito della partecipazione di molti Comuni allo stesso, la Regione Umbria (con Determina Dirigenziale n. 9371 del 21/10/2020) ha finanziato 14 progetti, per circa € 1.100.000, per interventi in circa 100 alloggi, tra i quali rientra quello di Giano.

Ater Umbria è stata autorizzata ad avviare le attività tecnico amministrative propedeutiche all’appalto dei lavori di ripristino e successivamente all’esecuzione degli stessi.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.