società

Giornata internazionale della famiglia, in programma il laboratorio didattico 'Il guardaroba di Lucrezia'

 

L'appuntamento, rivolto ai bambini dai 5 agli 11 anni, si terrà alla Rocca albornoziana

 

In occasione della Giornata Internazionale della Famiglia, che si celebra ogni anno il 15 maggio, è in programma alla Rocca Albornoz un laboratorio didattico intitolato ‘Il guardaroba di Lucrezia’.

L’attività, che avrà inizio alle ore 11.00, è pensata per far rivivere a tutte le famiglie con bambini dai 5 agli 11 anni l’atmosfera che si respirava 500 anni nella fortezza di Spoleto. Qui infatti troverete dei magnifici abiti realizzati dagli studenti dell’IPSIA di Spoleto per l’opera “Lucrezia Borgia” di Donizetti, che saranno di ispirazione per creare dei piccoli modelli di vestiti per dame e cavalieri.

La tariffe di partecipazione al laboratorio didattico è di € 5,00 a partecipante (ingresso a pagamento per gli adulti accompagnatori). L’appuntamento è presso la biglietteria della Rocca Albornoz e l’attività è a numero chiuso con prenotazione è obbligatoria chiamando il numero 0743.224952.

La partecipazione all’attività prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.