società

Occupazione suolo pubblico e arredo urbano: nuovo incontro con i commercianti

 

L'appuntamento costituirà l'occasione per fare, insieme agli operatori, il punto della situazione in vista della stagione estiva

 

Occupazione di suolo pubblico e arredo urbano. Saranno questi gli argomenti al centro dell’incontro che si terrà lunedì 9 maggio alle ore 8.30 a palazzo Mauri, nella Sala conferenze al secondo piano.

Un confronto voluto dall’amministrazione comunale con i titolari di attività commerciali in vista della stagione estiva e, di conseguenza, delle ulteriori o nuove richieste da sottoporre agli uffici comunali.

L’assessore al marketing e innovazione imprenditoriale e del turismo 4.0 per la valorizzazione dell’economia locale Giovanni Angelini Paroli parteciperà all’incontro insieme al dirigente Sandro Frontalini, al Comandante della Polizia Locale Massimo Coccetta e ai funzionari dell’ufficio commercio.

L’occasione servirà a fornire informazioni di dettaglio circa i criteri e le modalità per la presentazione delle domande di occupazione di suolo pubblico (posso essere presentate in forma semplificata tramite la piattaforma SUAPE entro il 30 giugno, con la possibilità di richiedere l’ampliamento della superficie) e per richiamare l'attenzione sul regolamento dell'arredo urbano per la realizzazione delle strutture temporanee.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.