sport

Il Moto Club di Spoleto celebra i propri campioni

 

Grande successo per l'iniziativa organizzata al teatro Nuovo Menotti: presenti i piloti del motomondiale Petrucci, Bastianini e Surra

 

Location suggestiva e di gran classe per la notte dei campioni organizzata dal Motoclub Spoleto, che con l’occasione ha anche celebrato i propri 100 anni di storia andando a ripercorrere le tappe più significative con i piloti storici e attuali.

Cento anni di storia raccontati con passione, attraverso raccolte di video e immagini di chi ha fatto parte della storia. Il tutto presentato da Daniela Franchitti e Lorenzo Miniati.

Al Teatro Nuovo Menotti, inoltre, sono stati premiati i vincitori del National Trophy e non solo. Per la classe 600 oltre al campione Armando Pontone, i riconoscimenti per la stagione 2021 sono andati a Simone Saltarelli vincitore anche del  premio “civ project” ed al terzo classificato Marco Marcheluzzo.

Nella bigsport, categoria che ha corso insieme alla 600, sono saliti sul palco Matteo Ciprietti, vincitore del trofeo, Nicholas Spinelli e Samuele Cavalieri rispettivamente secondo e terzo.

Nella 1000 del National all’ultimo minuto non è potuto essere presente Roberto Tamburini, protagonista assoluto della stagione. Assenti anche Luca Salvadori e Simone Saltarelli. Quest’ultimo vincitore del premio come miglior over 35 della categoria.

Tanti ospiti per la serata, su tutti spiccano i tre piloti del motomondiale, Danilo Petrucci, Enea Bastianini (motogp) ed il giovanissimo Alberto Surra (moto3). Premiati dal Sindaco di Spoleto Andra Sisti in persona, a testimonianza dell’orgoglio per la città di Spoleto, e con la speranza che possano portare ben presto la settima stella al Motoclub. Tra gli ospiti presenti è doveroso citare Alessio Finello, che è pronto a correre nella classe elettrica iridata, dunque in Moto E,  con il team Gresini, salutando così la 600 del National Trophy. Altra menzione alla presenza di Manuel Bastianelli, che nel 2021 si è laureato campione italiano Supersport 300.

Il premio “Andrea Antonelli Award” come miglior pilota umbro del biennio ’20/’21 è andato al giovane Cristian Lolli, vincitore nel 2020 del campionato italiano moto3. Infine come preannunciato ed ipotizzato precedentemente, è stata preannunciata  la tappa internazionale dal presidente Daniele. Il weekend del 27 e 28 Agosto 2022  probabilmente si correrà a Rijeka in Croazia.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.