cultura e spettacolo

Torna la rassegna 'Spoleto Jazz Season'

 

Enrico Pieranunzi al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti con ‘Unlimited’: venerdì 8 ottobre alle ore 21

 

Torna la rassegna "Spoleto Jazz Season", tre appuntamenti con grandi artisti che hanno segnato la storia del genere insieme a talenti tra i più vitali e originali della produzione contemporanea. Il primo concerto è in programma venerdì 8 ottobre alle ore 21.00 al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti. A Spoleto arriverà Enrico Pieranunzi con ‘Unlimited’, una straordinaria avventura musicale in cui ogni brano è un racconto sonoro, da gustare nota per nota.

Nella sua poliedrica carriera Enrico Pieranunzi si è cimentato con jazz, blues, musica del periodo barocco e un’infinità di generi e stili. Il suo orizzonte musicale è pressoché senza confini: è riconosciuto come uno tra i più versatili artisti della scena musicale europea. Nella sua sterminata discografia (più di 80 album) annovera collaborazioni con mostri sacri del jazz (Chet Baker, Charlie Haden, Lee Konitz, Kenny Wheeler) e incisioni in ambito classico – con album dedicati a Scarlatti, Bach, Handel e Gershwin. Tra i numerosi riconoscimenti vanta un Django d’Or (1997), un Echo Award (2014) e il premio “Una vita per il jazz”, assegnato dalla rivista Musica Jazz. Molte delle sue composizioni sono diventate dei ‘classici’, tanto da essere pubblicate nei real book, gli spartiti musicali che compendiano e mettono a disposizione dei musicisti jazz il repertorio di brani standard (Dee Song, Don’t Forget the Poet, Coralie, New Lands, The Night Gone By, Autumn Song). Il linguaggio musicale di Enrico Pieranunzi è stato oggetto di tesi di laurea e dottorato, in Italia e all’estero.

I biglietti in prevendita sono acquistabili online su Vivaticket >> https://bit.ly/3B0xPrd

Gli altri due appuntamenti sono in programma al Teatro Caio Melisso il 22 ottobre (Reis Demuth Wiltgen Trio “SLY”) e il 12 novembre (BartolomeyBittmann “DYNAMO”) sempre alle ore 21.00.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.