sport

Ben sette i partecipanti del Ct Spoletobike alla Nove colli di Cesenatico

 

La 50esima edizione della manifestazione si è tenuta ieri: circa 12 mila gli iscritti

 

Si è svolta domenica 26 settembre a Cesenatico la 50esima edizione della famosissima Granfondo Nove Colli, con circa 12.000 iscritti provenienti non solo da tutta Italia, ma anche da molti paesi stranieri.

Due i percorsi, uno di 205 km e l’altro di 131 km , che si sono snodati nell’entroterra romagnolo, passando per le colline di Bertinoro, fino a toccare gli Appennini Emiliano Romagnoli e ritorno, tagliando il traguardo a pochi metri dal monumento al mitico Marco Pantani.

Un appuntamento storico, che si ripete ormai dal 1971 ed è considerata da tutti la Gara Regina del Calendario Nazionale. Ed anche per questo appuntamento la Ct Spoletobike del Presidente Gori e del Vice Fagioli ha partecipato in buon numero , con ben sette Atleti alla partenza, Protasi Fulvio, Gori Elena, Tocchi Marzio, Grullini Marcello, Proietti Edoardo, Fagioli Giampiero e Giacinti Luigi, che si sono tutti contraddistinti per le belle prove personali.

Oltre agli atleti iscritti alla gara, va segnalato il gran seguito da parte di tutta la squadra Rosso Nera che si è presentati alla manifestazione in oltre venti unità, passando tre giorni all’insegna del ciclismo.

Gli appuntamenti per il sodalizio spoletino non sono ancora terminati quest’anno, e fino ad ora le soddisfazione raccolta sono tante, frutto del lavoro e dell’organizzazione del team.



I commenti dei nostri lettori

Curiosa

25 giorni fa

Bravi!

Bernardo Conti

25 giorni fa

Da (ex) ciclista, anche se non iscritto con il vostro club,Vi faccio i complimenti e vi dico bravi in quanto bisogna sempre tifare per un team spoletino che partecipa a queste grandi manifestazioni.

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.