cronaca

Covid-19, ancora una donazione dalla Cioccolateria Vetusta Nursia

 

Sanificatore a raggi ultravioletti per l'azienda ospedaliera "Santa Maria" di Terni

 

La solidarietà e la salute pubblica ancora in cima alle priorità della cioccolateria Vetusta Nursia. L'impresa artigianale di Arianna Verucci, dopo le cospicue donazioni del marzo scorso durante la prima ondata di Covid-19, ha confermato il proprio impegno e la propria presenza donando all'azienda ospedaliera "Santa Maria" di Terni un sanificatore a raggi ultravioletti-C. Nella foto il direttore sanitario, dottor Sandro Vendetti, e il referente donazioni Leonardo Fausti mentre ricevono la donazione.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.