cronaca

L'Ats Campello Fonte Solidale sempre vicina ai cittadini in difficoltà

 

Avviato il progetto benefico 'Salute sotto l’albero' che prevede l'erogazione di visite mediche specialistiche gratuite per le persone bisognose di cure

 

Si intitola “Salute sotto l’albero” la nuova iniziativa benefica dell’A.T.S. Campello Fonte Solidale. Il progetto, ideato in collaborazione con il Centro Medico Giulio Loreti Onlus, è rivolto ai cittadini in difficoltà economica che necessitano di visite mediche. 

“In un periodo particolarmente complesso dal punto di vista sociale e economico - spiegano i promotori - i controlli medici sono uno degli aspetti che viene trascurato di più, nonostante conservi sempre un valore fondamentale per quanto riguarda la prevenzione e la salute pubblica. Avvalendosi della collaborazione dei medici del centro polispecialistico Giulio Loreti sarà possibile garantire visite cardiologiche, angiologiche, urologiche, dermatologiche, neurologiche, ginecologiche, ortopediche, otorinolaringoiatriche, reumatologiche, diagnostiche ecografiche, senologiche, oculistiche”.

Per presentare la richiesta è necessario avere due requisiti: Isee aggiornato inferiore a 12.000 euro e una giacenza bancaria al 30/11/2020 inferiore a 8000 euro. Per informazioni rivolgersi all' ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Campello Sul Clitunno dal 22/12/2020 all' 08/01/2021. Prestazioni disponibili fino a esaurimento del fondo - Max 1 prestazione a persona. Tel. 366.9361232

"Fonte Solidale” è un progetto di lotta alla povertà nato nel 2018 che si sta realizzando nel Comune di Campello sul Clitunno dove esistono delle persone che vivono condizioni di difficoltà, a volte non evidenti ma reali, di estrema povertà dovuta alla perdita di lavoro e alla profonda crisi economica su cui nell'ultimo anno si sono aggiunti anche gli effetti della pandemia ancora in corso.

Proprio per fare fronte a questa situazione, che genera importanti disuguaglianze sociali diverse realtà hanno unito le forze e le risorse: la Caritas Diocesana Spoleto-Norcia, il Comune di Campello sul Clitunno, la Fondazione Giulio Loreti Onlus, la Parrocchia di Santa Maria in Campello e la Meccanotecnica Umbra. “Con il contributo fondamentale degli imprenditori locali, degli amministratori, dei commercianti e di cittadini ‘illuminati’ desiderosi di essere protagonisti di questo ambizioso, ma non impossibile, progetto”.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.