cronaca

Ricostruzione scuole 'Prato Fiorito' e 'Alighieri', in arrivo l'ordinanza del commissario Legnini. AGGIORNAMENTO

 

Già comunicata all'Amministrazione comunale, verrà pubblicata nelle prossime ore. Per i due plessi stanziati circa 7 milioni di euro. Risorse anche per l'ex ferrovia Spoleto-Norcia e per la sistemazione della frana del versante a monte di piazza Duomo

 

Aggiornamento delle 20.37: siamo in grado di anticipare l’elenco delle opere che il commissario straordinario per la ricostruzione Legnini finanzierà attraverso l’ordinanza n. 109, che a breve verrà pubblicata. L’intervento riguardante il recupero delle scuole “Prato Fiorito” e “Dante Alighieri”, inserito al punto 1109, potrà beneficiare (come già anticipato da Spoletonline) di 7 milioni di euro. Altri 156.731,25 euro sono stati invece destinati alla riqualificazione della palestra dell’Istituto Magistrale “G. Elladio”. L’elenco comprende inoltre: il complesso monumentale di San Nicolò (1.301.467,12 euro), palazzetto Ancaiani (1.140.587,85), la scuola elementare “Toscano” (3.110.400), la scuola materna di San Giovanni di Baiano (1.050.000), il liceo scientifico “Volta” e l’istituto “Elladio” (7.200.000), la scuola materna di Eggi (315.000), la basilica di San Salvatore (1.200.000), la frana del versante a monte di piazza Duomo (1.012.450) e l’ex ferrovia Spoleto-Norcia (1.500.000 più 2.000.000).

---------------

Tutto fatto per l’ordinanza n. 109 del commissario straordinario per la ricostruzione Giovanni Legnini che finanzia gli interventi di recupero delle scuole “Prato Fiorito” e “Dante Alighieri”. Il documento, già comunicato all’Amministrazione comunale di Spoleto, è stato firmato e a breve verrà pubblicato. Sta quindi per partire l’iter che porterà alla riapertura dei due plessi, chiusi nel 2016 a causa dei danni prodotti dal terremoto. Come anticipato da Spoletonline nei giorni scorsi, a Spoleto arriveranno 7 milioni di euro e nelle prossime settimane si procederà a pubblicare i bandi attraverso i quali assegnare gli appalti. L’elenco delle opere finanziate, approvato dalla Regione e dai Comune, comprenderà numerosi altri interventi in Valnerina. 

Seguiranno aggiornamenti



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.