cultura e spettacolo

'Lasciami andare' arriva al Cinema Sala Frau

 

Scatta la nuova programmazione. In cartellone pure 'Mister Link' e 'La verità negata'

 

Scattata la nuova programmazione del Cinema Sala Frau. Disponibile “LASCIAMI ANDARE”, un film dal genere thriller drammatico, un adattamento cinematografico del romanzo "Sei tornato" di Christopher Coake, pubblicato nel 2012. Diretto da Stefano Mordini, è l’opera che ha chiuso la 77esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Spicca anche per il cast che vede attori come Stefano Accorsi e Valeria Golino.

“Marco e Clara erano una coppia felice il giorno in cui si sono trasferiti con il loro figlioletto Leo in una bella casa veneziana con una caratteristica incantevole: una delle stanze si trasforma in una camera oscura che proietta sule pareti le immagini fluttuanti del Canal Grande. Purtroppo però quella casa si trasforma in un luogo davvero buio quando Leo muore a soli cinque anni. Passa il tempo e Marco, divorziato da Clara e trasferitosi in una nuova casa, ha ritrovato una misura di serenità con Anita, che aspetta un figlio da lui. Ma una misteriosa imprenditrice, Perla Gallo, avvicina l'uomo per dirgli che ha comprato la sua vecchia casa e che suo figlio avverte la presenza di Leo nella sua stanza. Da lì per Marco e Clara inizia la ricerca di una verità seppellita nella memoria”.

Ad essere proiettato è pure “MISTER LINK”, una commedia molto vivace. “Sir Lionel Frost, è un avventuriero coraggioso, e al tempo stesso un uomo molto raffinato, che si considera il più grande investigatore del mondo in materia di creature mitologiche e mostri. Il problema è che nessun altro sembra pensarla così; decide quindi di mettersi alla prova con un viaggio nell’America del nord ovest, fino alle coste del Pacifico, per scoprire la creatura più leggendaria del mondo: quello che dovrebbe essere l’anello di congiunzione con le origini primitive dell’Uomo: Mister Link. Mister Link è una bestia un po’ buffa, sorprendentemente intelligente e piena di sentimenti che Sir Lionel scoprirà. Probabilmente è l’ultimo della sua specie ed è irrimediabilmente solo e crede che Sir Lionel sia l’unico uomo in grado di aiutarlo. Insieme intraprenderanno un’audace ricerca in tutto il mondo per cercare dei lontani parenti di Mister. Link nella favolosa valle di Shangri-La. Insieme all’intraprendente Adelina Fortnight ,che possiede l’unica mappa conosciuta che indica la destinazione segreta, l’improbabile trio si imbarca in una tumultuosa avventura. Durante il viaggio i nostri impavidi esploratori incontreranno più pericoli di quanti avrebbero immaginato, inseguiti da misteriosi malfattori che cercano di impedire loro di portare a termine la missione. In tutto questo il fascino disarmante di Mister Link e il suo costante buon umore, sono le basi emotive e comiche di questo divertente film per famiglie”.

In cartellone pure “LA VERITA' NEGATA”. Il film, ambientato tra il 1996 e l'inizio del 2000, racconta la battaglia legale in cui Deborah Lipstadt ha dovuto difendersi dal negazionista dell'Olocausto David Irving, quando questi ha accusato lei e la casa editrice Penguin Books di diffamazione. Così la Lipstadt fu costretta a dimostrare in tribunale che l'Olocausto è realmente avvenuto e che Irving aveva falsificato dei dati per distorcere la verità.

 

LASCIAMI ANDARE di Stefano Mordini:

Sabato 17 ott. ● 18:30

Domenica 18 ott. ● 18:30 / 21:30

Lunedì 19 ott. ● 18:30 / 21:30

Martedì 20 ott. ● 18:30 / 21:30

 

MISTER LINK di Chris Butler:

Sabato 17 ott. ● 16:30

Domenica 18 ott. ● 16:30

 

LA VERITÀ NEGATA di Mick Jackson:

Sabato 17 ott. ● 21:30

Prevendite acquistabili su www.liveticket.it/cinemasalafrau o in sala durante gli orari di apertura



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.