società

Bando per le associazioni, accolte 19 domande: pronti 38 mila euro

 

Ufficializzate le graduatorie. Ecco i beneficiari

 

Sono le 19 le associazioni che riceveranno i fondi messi a disposizione del Comune, attraverso un apposito bando emanato a novembre, per supportare economicamente le iniziative “di interesse generale e senza fine di lucro” svoltesi


in città nel corso del 2019. Tutti i dettagli sono disponibili nella determinazione dirigenziale 239 pubblicata nell’albo pretorio del Municipio: il “tesoretto” stanziato, che a breve verrà liquidato, è pari a 38.500 euro

Per quanto riguarda le “attività culturali e tradizionali”, il Municipio ha deciso di finanziare le domande dell’associazione culturale “Bisse” (5.000 euro), dell’associazione “Ofarch” (2.550), della Galleria “Officina d’Arte e Tessuti” (1.400), della Federazione italiana teatro amatori (1.000), dell’associazione “Astra Onlus” (850), dei “Borgowriters” (390) e della pro loco di San Brizio (214,71). La graduatoria dedicata alle “attività per la promozione della conoscenza dell’identità e della memoria locale” comprende la compagnia teatrale “La Maschera” (2.869,98), l’associazione “Amici di Spoleto” (1.000) e l’associazione “Ex convittori e convittrici di Spoleto e Pescara Onlus” (850,09). L’Ente, nell’ambito delle “attività di valorizzazione, sensibilizzazione, informazione finalizzata allo sviluppo economico ed alla promozione della cultura imprenditoriale”, ha poi concesso all’associazione “Soul” 5 mila euro.

Andando avanti, 5 mila euro sono andati alla cooperativa sociale “Il Cerchio” (“attività per lo sviluppo di politiche giovanili”) e 1.500 alla cooperativa sociale “Immaginazione” (“attività educative e scolastiche”). Per le “attività sportive, ricreative e del tempo libero” erano disponibili 5.989,05 euro, ridistribuiti all’Accademia “Scherma Spoleto” (1.903,49), all’associazione dilettantistica “Volley Spoleto” (1.585,56), alla polisportiva dilettantistica “La Fenice” (1.500) e all’associazione di promozione sociale “Parenzi” (mille). 3 mila euro sono stati concessi all’associazione “Evidanse” (“attività di promozione delle relazioni internazionali e sviluppo turistico”) e 1.886,15 alla pro loco di Monteluco (“attività di tutela e valorizzazione dell’ambiente”). 

“L’Amministrazione - si legge nel documento - ha dato mandato alle direzioni interessate di comunicare ai soggetti ammessi l’esito della graduatoria segnalando l’obbligo di presentazione della relazione di rendiconto economico-finanziario dell’iniziativa svolta entro sessanta giorni dall'approvazione delle graduatorie, pena l’esclusione dal contributo”.

Passando alle proposte accolte ma non finanziate dal Comune, troviamo quelle presentate dalle associazioni “Anteas”, “Ziua Unirii”, “Insieme Vola Onlus”, “Il Filo Rosso”, “Atomika Basket Spoleto” e dall’Avis. Escluse invece del tutto dalle graduatorie le istanze della pro loco di Spoleto “Busetti” (“iniziativa proposta già coperta da contributo con convenzione”), del “Cames due” (“nella domanda ha opzionato due aree di interesse, il bando ne indicava solamente una”), dell’associazione “Filarmonica Umbra” (“iniziativa proposta inserita nei Grandi Eventi”), della “Formidable Music Dance School” (“Nella proposta è stato specificato che l’iniziativa sarebbe stata realizzata solo in base all’ammontare del contributo che il Comune di Spoleto concede. Pertanto si desume che la stessa non è stata realizzata nell’anno 2019 così come previsto dal bando, quindi la domanda è da considerarsi esclusa”), dell’Asd “Real Ducato Spoleto” (“nella proposta è riportato che si intende realizzare l’iniziativa nell’anno 2020. Pertanto non è stata realizzata nel 2019, così come previsto dal bando, quindi la domanda è da considerarsi esclusa”), e dell’associazione “Goccia di Amore” (“iniziativa non inerente con l’area di intervento selezionata nella domanda di richiesta contributo”). 



I commenti dei nostri lettori

zorro

8 mesi fa

ci vuole una bella faccia tosta del tipo faccio le porcate e le pubblicizzo anche tanto la gente è stupida. auguri

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.