sport

DUCATO E SPOLETO RIACCENDONO I MOTORI PER LA RIPRESA DEL CAMPIONATO

 

 

Brevi scarica la Ducato. Nel senso che ieri, dopo giorni di lavoro davvero molto intenso sotto il profilo psicofisico, il tecnico gialloverdeblu ha previsto una sessione leggera: lavoro di scarico per l’appunto. Perché oggi (ore 14,45 stadio Capitini) ad attendere i suoi c’è un test abbastanza indicativo contro la Superga 48 di Carlo Mollaioli, squadra che sta facendo molto bene nel campionato di Prima categoria. 


LA SCALATA – E allora la quiete dopo la tempesta di allenamenti. Un po’ di respiro, alla luce della mitragliata di sedute che la squadra ha sostenuto a ritmi molto intensi con richiami alla preparazione che dovranno servire in un’ottica di lungo periodo. Tra una settimana, invece, alla ripresa del campionato il mirino è puntato sul Sansepolcro e l’obiettivo è presentarsi con tutti gli uomini disponibili. Ad iniziare da chi, come Cavitolo e Tomassoni , Donnola e Giuliacci, non giocano una partita intera da oltre un mese. Brevi sta lavorando molto anche per aumentare il minutaggio del nuovo play maker De Cristofaro, cercando di migliorare il suo inserimento nei meccanismi del gioco che sono sembrati comunque già a buon punto per quanto si è visto nell’ultimo triangolare disputato alla vigilia di Capodanno. Nelle ultime partite, Brevi ha messo in sicurezza la classifica. Ma le incognite, specialmente dopo una pausa di tre settimane, sono sempre in agguato. Ecco perché l’amichevole di oggi servirà a non calare troppo la tensione. Intanto, lo scacchiere degli under si arricchisce con un ritorno: quello del terzino destro, classe 2002, Guido Bartoli, cresciuto nella ex Voluntas Spoleto e maturato al Campitello sotto la guida di Alessandro Cavalli con cui ha disputato la finale nazionale allievi nella stagione 2017-2018. Un altro giovane che si va aggiungere a quelli già lanciati da Brevi. Il tecnico meneghino, ma ormai spoletino d’adozione,nell’ultimo triangolare ha voluto vedere all’opera anche il portierino Desideri (2003) ed il laterale Terenzi. Ed oggi continuerà su questo percorso di inserimento degli under.

QUI SPOLETO – Dopo tre giorni di meritato riposo, ieri ha ripreso a sudare anche la squadra di Gagliarducci, che oggi è attesa allo stadio “Laureti” di Terni per una sgambatura contro l’Olympia Thyrus allenata dall’ex Spoleto, Alessandro Cavalli. Da verificare le condizioni dei giocatori ai box, in particolare i lungodegenti Guatieri e Daleno. Ma la rosa, da questo punto di vista, offre all’uomo di Colleferro valide alternative per affrontare il Castel del Piano alla ripresa del campionato.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.