sport

La Clitunno fa il bis a Spello ed è seconda

 

 

Per agguantare il San Venanzo non sono ammessi altri passi falsi. Tutt'altro.  Ci vuole un poker di vittorie in fila e la Clitunno è sulla buona strada,  visto che è a metà dell'opera. È stato il solito kerjota ad aprire i giochi in avvio di ripresa, 


imitato dopo dodici minuti da Paci, al primo gol in campionato. Nel primo tempo ci aveva provato Conti a scardinare la difesa spellana approfittando di una topica dei padroni di casa. La sua conclusione,  però,  termina in bocca al portiere.  Replica della Julia con Cascianelli (22') alta sulla traversa.  La Clitunno si affida alle sue mefistofeliche ripartenze, ma Kerjota si fa parare con i piedi una conclusione a botta sicura (33') dopo essersi bevuto un difensore sulla destra. Il primo tempo non offre altro da segnalare.  Nella ripresa, Clitunno subito in gol: bravo Kerjota a chiudere un triangolo con Conti ed a beffare il portiere  spellano.

Il raddoppio è da cineteca: Paci riprende una respinta della difesa (12') e da trenta metri scaglia una bombarda che si infila all'incrocio dei pali. Chapeaux!  La Clitunno controlla le folate dei padroni di casa,  ma al 37' deve subire la rete della loro bandiera su rigore causato da una mano galeotta di Locci su centro di Cascianelli. Sul dischetto va Burino che accorcia le distanze.  Poi, poco o nulla per tre punti che valgono il secondo posto dei biancazzurri di Giusti.

JULIA SPELLO TORRE: Finauro; Boldrini, Baglioni (27’st Fabbri); Silveri, Carloni, Burini; Cascianelli, Mancinelli, Fausti (47’st Angelucci), Pantalla (30’st Pallotta), Roscini Vitali (25’st Lepri). A disp.: Rotoloni, Ferretti, Favorini, Lakhdar. All.Gigliarelli

CLITUNNO: Cimarelli; Lucentini, Campana; Salvucci, Bucciarelli, Rosi; Conti (25’st Gjinaj), Paci (20’st Locci), Calamita, Kerjota (43’st Boraschini), Santoni (34’st Scarabottini). A disp.: Mariani, Pinchi, Stella, Scavazza, Mesca, Rossi. All.Giusti.

ARBITRO:  Petronio di Terni.

RETI: 1’st Kerjota (C), 12’st Paci (C), 37’st (rig) Burini (JS).



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.