sport

Coppa, Ducato a Pontevalleceppi per tentare l'impresa

 

I gialloverdi chiamati a ribaltare il risultato dell'andata

 

Un vecchio maestro del calcio, come Renzo Ulivieri, parlava di cooperative del gol ed era felice quando in quel suo Bologna finivano nel tabellino dei marcatori tanti cognomi. Più cognomi possibili. Almeno


ad oggi, questo concetto del "Renzaccio" toscano può essere di conforto per la Ducato di Ezio Brevi, perché se andiamo a guardare i numeri delle sue prime punte c'è da mettersi le mani nei capelli. L'unica eccezione è quella di Kola, che se non fosse stato fermato dall'infortunio avrebbe già preso il largo nella classifica dei marcatori. Questa sera (ore 20,30), nel ritorno della semifinale di Coppa Italia a Pontevalleceppi, il talento albanese, un po' egocentrico ma capace di grandi numeri, potrebbe essere della causa per tentare di ribaltare un risultato (0-1) che vede i padroni di casa favoriti per guadagnare questa finale. Che, detto per inciso, per la Ducato sarebbe una impresa storica. Il "sacco" di San Sisto, fortunoso ma comunque meritato, ha ridato un briciolo di entusiasmo ai gialloverdi.

"A San Sisto abbiamo disputato una bella partita - dice Brevi -. Siamo stati bravi a mettere in pratica quelle che erano state le indicazioni che avevo dato sull'avversaria. Sul piano dell'intensità, poi, la squadra mi è piaciuta abbastanza. Sicuramente è stata dalla nostra anche un pizzico di fortuna, ma se guardiamo al conto delle occasioni che abbiamo avuto, questa vittoria poteva essere alla nostra portata".
A Pontevalleceppi avete un solo risultato: la vittoria. "Ne siamo consapevoli - aggiunge l'uomo di Milano -, sapendo che dobbiamo mettere in campo qualcosa in più dei nostri avversari per raggiungere questa storica finale. Per questo dovremo essere noi a fare la partita".

Scontata l'assenza di Quaglietti, il resto della rosa è recuperato.
Questa la probabile formazione.
Ducato: Carsetti; Skana, Pazzogna; Ammenti, Raspa, Romani; Moretti, Piantoni, Cardarelli, Tomassoni, Cavitolo.
Arbitra (calcio di inizio ore 20,30) Cipolloni di Foligno.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.