economia

Banco Desio, volano gli utili nel primo semestre 2019

 

Aumento vertiginoso del 72,6% rispetto allo stesso periodo di un anno fa

 

Volano gli utili di Banco Desio nei primi sei mesi dell'anno. Con un aumento del 72,6% rispetto al 30 giugno dello scorso anno, pari a 23,5 milioni di utile complessivo, il consiglio d'amministrazione della banca lombarda ha approvato i conti semestrali facendo realizzare un vero e proprio salto con l'asta. Merito


anche dello smaltimento dello stock di crediti deteriorati, portato termine proprio durante il 2018, e che ha consentito di disporre, oggi, di un credito meno costoso rispetto al passato. Non male anche la raccolta, cresciuta a 25,8 miliardi (+4,3%). Stabili, invece, le erogazioni a famiglie e imprese, che rimangono intorno al miliardo di euro.

Il presidente del gruppo, Giulio Lado, ha espresso a Milano Finanza la propria soddisfazione circa i conti semestrali, annunciando che il gruppo punterà su digitale e servizi per raggiungere l'obiettivo industriale fissato per il 2020, ovvero una raccolta diretta in crescita dell'8% e un Cet1 al 12%. A tale scopo Desio ha creato un vero e proprio ufficio studi "per sviluppare - prole dello stesso Lado - nuove tecnologie e sulla banca-assicurazione". In cantiere anche un accordo con Cofas sul pro-soluto e un "focus sui servizi di factoring agrario".



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.