economia

Fatturazione elettronica, se ne parla domani (1) a Palazzo Mauri con la Confartigianato

 

 

La Confartigianato Imprese Perugia, in considerazione della prossima introduzione dell'obbligo della fatturazione elettronica, ha effettuato una campagna divulgativa e formativa su tutto il territorio provinciale. Ritiene infatti compito istituzionale quello di semplificare e far comprendere alle imprese


come quest'ultima trasformazione fiscale necessiti di attenzione, anche in virtù degli adeguamenti obbligatori da parte di tutti i soggetti economici interessati.

L'appuntamento per Spoleto è previsto per il 1 dicembre, alle ore 9,00 presso Palazzo Mauri, in via Brignone 14.

Dopo i saluti iniziali da parte del Sindaco Umberto De Augustinis, della Presidente della sezione di Spoleto Valeria Severini, del Presidente Edilizia Provinciale Augusto Tomassini, gli interventi tecnici saranno tenuti dal dottor Alberto Faina (Tributarista) che tratterà il quadro normativo della fatturazione elettronica, sistema di interscambio, casi specifici e da Maurizio Bico (Sistemista) che parlerà invece di soluzioni informatiche, cloud e conservazione sostitutiva.

Il coordinamento verrà seguito dal dottor Marco Barberini per la Confartigianato Imprese Perugia.

Essendo un argomento molto delicato, che per molti può risultare ostico ma che può condurre a sanzioni, la Confartigianato di Spoleto invita alla partecipazione tutti i soggetti coinvolti da questo cambiamento fiscale.



I commenti dei nostri lettori

Non è presente alcun commento. Commenta per primo questo articolo!

Dì la tua! Inserisci un commento.







Disclaimer
Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile del suo contenuto.
Spoletonline confida nel senso di civiltà dei lettori per autoregolamentare i propri comportamenti e si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia contenuto che manifesti toni o espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi.
I commenti scritti su Spoletonline vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (Ip, email ecc ecc). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Spoletonline non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.